San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo

Il violinista Smirnov pronto
a incantare l’auditorium Billè

Domenica prossima protagonista del concerto all’auditorium “Billè” (ore 17), sarà il violinista Dmitry Smirnov, vincente del concorso internazionale “Tibor Varga di Sion” dove si è aggiudicato anche il Premio del pubblico per la sua intensa interpretazione.
Punte di diamante, come ormai da diversi anni della Stagione Concertistica fermana, organizzata dalla Gioventù Musicale e dal Comune, sono i vincitori dei più prestigiosi premi internazionali. E proprio un grande artista aprirà domenica la serie dei Concerti delle Feste.
Il violinista Smirnov, accompagnato al pianoforte da Andrei Telkov, proporrà un poderoso quanto affascinante programma. Ne fanno parte tre Capricci di Paganini (1,5 e 19), la Partita in si min. n.1 BWV 1002 di Bach, le Sonate di Ysaye, Prokofiev, Mozart e Romberg per concludere con uno strepitoso Taoping Drum.
Dmitry Smirnov è nato nel 1994 a San Pietroburgo in una famiglia di musicisti. Ha iniziato a studiare musica quando aveva 4 anni. Nel 2001 ha terminato la Scuola di Musica Speciale per bambini particolarmente dotati del Conservatorio Rimsky Korsakov di San Pietroburgo.
Dmitry sin da piccolo ha vinto molti premi in concorsi internazionali tra questi il Concorso Internazionale per bambini “II piccolo violino magico” nel 2007, il Concorso Internazionale Oistrakh di Mosca nel 2006, il Concorso Internazionale per Giovani Violini tenutosi a Cardiff nel 2008, il Concorso di Musica All Russian a Mosca nel 2011. Ma soprattutto la sua vittoria al Concours international de violon Tibor Varga di Sion dove si è aggiudicato il Primo Premio e il Premio del Pubblico.

Vincitore del premio Audience Choice al Festival Internazionale Musical Olympus di San Pietroburgo nel 2017 nello stesso anno ha vinto anche il Concorso Internazionale “Concours d’Interpretation Musicale de Lausanne”.
Nel 2007 ha debuttato sul palco della Carnegie Hall e nel 2009 si è esibito alla Wigmore Hall di Londra. E’ stato ospite di vari festival di musica internazionali come Crescendo, Music Olympus, L’estate Musicale, Popcomm, Inverno musicale, Festival di Salisburgo.
Dmitry si è esibito con I Virtuosi di Mosca, l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia di San Pietroburgo, l’Orchestra Sinfonica di Stato di Novaya Rossiya (Nuova Russia), l’orchestra Camerata, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Moscowia, la Minsk Chamber Orchestra, la State Symphony Capella, l’Orchestra Sinfonica di Volgograd, l’Orchestra Filarmonica di Mosca.

Andrei Telkov è nato nel 1991 a Voronezh. Nel 1998 entra nella scuola media musicale della Voronezh State Academic Institute per studiare pianoforte nella classe di L. Bich. Nel 2005 entra al Liceo Musicale del Conservatorio Rimsky – Korsakov di San Pietroburgo dove frequenta la classe di Vladimir Suslov. Fino al 2014 studia al Conservatorio di San Pietroburgo, dove si diploma nella classe di Alexander Sandler. E’ stato premiato in numerosi concorsi internazionali come l’International Charles Hennen Chamber Ensembles Competition (Olanda), L’International Frédéric Chopin Piano Competition (Estonia), dove si è classificato al secondo posto, l’International Schumann Piano Competition (Germania). Nel 2013 Telkov ha vinto il Grand Prix al Jazeps Vitols International Piano Competition (Riga). Ha ripetutamente vinto il titolo di Miglior pianista accompagnatore in diversi concorsi internazionali come il Concorso All-Russia (2014), il Mravinsky International Competition (San Pietroburgo, 2014-2016), S. N. Knushevitsky International Cello Competition (Saratov, 2014). Si è esibito come solista a San Pietroburgo e in altre città della Russia e dell’Europa. Ha collaborato con direttori quali Vladimir Verbitsky, Yury Androsov, Arkady Steinlucht. Dal 2011 prende parte alle iniziative della San Pietroburgo Music House. Ha partecipato anche alle master classes di Nikolai Petrov, Andrei Diev e William Grant Naboré