San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo

Mafia: trasferita a Parma bimba ferita in un agguato a Crotone

E' stata trasferita stamani in  un centro di neurochirurgia di Parma la bambina di cinque anni  ferita in un agguato di mafia compiuto nella frazione di  Papanice a Crotone nel quale è stato ucciso il padre, Luca  Megna, figlio di Domenico Megna, ritenuto il capo dell’omonima  cosca della 'ndrangheta.
La bambina, che è stata ferita alla testa, era ricoverata  dal 22 marzo scorso nel reparto di rianimazione dell’ospedale  'Pugliesè di Catanzaro ed è in coma farmacologico. Stamani,  con un aereo dell’aeronautica militare, la bimba, accompagnata  da una zia, è partita dall’aeroporto di Lamezia Terme per  raggiungere l’ospedale di Parma.
I medici dell’ospedale di Catanzaro hanno effettuato una  nuova serie di accertamenti sanitari e successivamente hanno  predisposto tutto il necessario per il trasferimento. Le  condizioni della bambina sono tuttora molto gravi e sono rimaste  stazionarie sin da quando è stata ricoverata.
L'omicidio di Luca Megna rientra in una guerra di mafia che  si è scatenata alla vigilia di Pasqua e che ha portato a tre  omicidi in pochi giorni. All’origine della scontro tra le cosche  ci sarebbe il controllo delle attività illecite nella zona del  crotonese.