San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo

Video/ Rosenborg Zenit San Pietroburgo (1-1): highlights e gol della partita (Europa League girone L)

Video Rosenborg Zenit San Pietroburgo (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita valida nella 4^ giornata del girone L di Europa league 2017-2018.

Sfida affascinate quella che è andata in scena al Lerkendsal stadion tra Rosenborg e Zenit San Pietroburgo, conclusasi con un equilibrato pareggio per 1-1 nel quarto turno della fase a gironi dell’Europa League 2017-2018. Con un punto a testa al triplice fischio finale, le due compagini in campo ieri in terra norvegese non cambiano le rispettive posizioni nella graduatoria del girone L che ora vede la squadra russa sempre capolista con 20 punti, seguita a una sola lunghezze di distanza dalla Real Sociedad, ieri al successo casalingo contro il Vardar: la classifica si completa quindi con il Rosenborg, terzo a quota 4 punti   e con la squadra macedone fanalino di coda a 0 punti e 4 KO a tabella. Facendo qualche conto quindi vediamo che, con solo due turni di Europa League ancora da disputare, la squadra di Roberto Mancini ha già messo in cassaforte il passaggio del turno, anche se ovviamente gli ultimi due scontri resteranno fondamentali per ottenere il tutolo di “Testa di Serie “. A decidere la sfida ieri sera in terra norvegese sono stati Bendtner per i padroni di casa, andato in gol dal dischetto al 55’ e Kokorin, autore del pareggio dello Zenit al terzo minuto di recupero concesso alla direzione arbitrale

LE STATISTICHE

Dando un occhio a qualche numero della partita di Europa League vediamo subito che lo scontro tra Rosenborg e Zenit San Pietroburgo si è rivelato nei fatti piuttosto equilibrato, non solo sul tabellone del risultato finale. La squadra norvegese ha infatti messo a bilancio il 46% del possesso palla, contro il 54% dei russi, i quali hanno firmato anche 12 tiri di cui però ben 6 sono stati fuori target: i padroni di casa invece hanno firmato 10 tiri di cui 6 in porta. A questi dati va poi aggiunto che la squadra di Mancini ha totalizzato 5 corner, 3 fuorigioco, 12 punizioni e 5 parate, tre i padroni di casa hanno segnato 22 rimesse laterali, 15 punizioni e 7 calco d’angolo. Nei passaggi infine va detto che il Rosenborg ha segnato 412 passaggi totali di cui 329 completati mentre lo Zenit ha firmato 528 passaggi di cui 463 andati a buon fine.