San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo

Fognini ko in finale a San Pietroburgo Più che Dzumhur lo batte l’influenza

Delusione enorme per Fabio Fognini, che vede sfumare sul traguardo il successo nell’Atp 250 di San Pietroburgo, conclusosi domenica con la vittoria del semisconosciuto tennista bosniaco Damir Dzumhur. 

Il rammarico è enorme considerato che, tra tutti gli avversari incontrati e superati nel torneo sulla superficie veloce indoor russa, ossia il padrone di casa Mikhail Youzhny (6-4 4-6 6-4), il lituano Ricardas Berankis (6-3 6-0), e lo spagnolo Roberto Bautista Agut (testa di serie n. 1, sconfitto 2-6 7-6 7-6), Dzumhur era sulla carta proprio il più affabile. Invece il bosniaco si è presentato in ottima condizione, mentre Fognini ha pagato a caro prezzo i problemi causati da una forma influenzale. Vinto il primo set 6-3, l’azzurro si è progressivamente spento, cedendo campo all’avversario che, aggiudicatosi il secondo parziale per 6-4, è poi volato via, con il netto 6-2 nella terza partita su un Fognini per il quale neppure il fisioterapista ha potuto fare nulla. Con questo secondo posto, comunque, Fabio risale due posizioni nel ranking Atp e si porta al 27° posto. Tornerà in campo a partire dal 2 ottobre, in occasione del China Open di Pechino. [g.c.]