San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo

L’ostacolo dello Zenit tra Mancini e la Nazionale

La Figc aspetta Roberto Mancini per consegnargli la Nazionale fino agli Europei del 2020. E Mancini aspetta di capire come lo Zenit San Pietroburgo, suo attuale club, reagirà alla dimissioni che il tecnico presenterà in queste ore. 

I russi sono a dir poco arrabbiati con Mancini perchè lo Zenit era stato costruito per vincere il titolo e, invece, ad una tappa dalla fine del campionato la squadra di San Pietroburgo si ritrova fuori dalla prossima Champions League. L’accordo fra la federazione e l’allenatore marchigiano è stato, in gran parte, raggiunto con un ingaggio a salire e sullo stile di quello del Lippi mondiale (1,6 milioni più bonus). Da definire, come detto, rimane soltanto il rapporto Mancini-Zenit, con il azzardo che le dimissioni possano essere «congelate»: il tecnico è convinto di ottenere il via libera già all’inizio della prossima settimana e di tornare nella sua Roma per la fumata bianca con la Figc, ma qualche trappola non è da escludere.