San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo

Russia, Isis rivendica l'attentato a San Pietroburgo: un arresto

A tre giorni dall'attentato che ha colpito un centro commerciale a San Pietroburgo facendo almeno 18 feriti, l'Isis ha rivendicato l'attacco. Secondo quanto riferito dal servizio stampa dei servizi federali di sicurezza russi, l'autore dell'attacco è stato "trovato e arrestato".

La rivendicazione dell'attentato

Secondo quanto riporta l'AFP, la rivendicazione è arrivata attraverso Amaq, l'agenzia di stampa “ufficiale” dell'organizzazione terroristica: “L'attacco che ha colpito il centro commerciale di San Pietroburgo l'altro ieri (mercoledì) – ha scritto Amaq venerdì 29 dicembre – è stato messo in atto dal gruppo Stato Islamico”. Già all'indomani dell'attentato al Gigant Hall, nel quale è rimasta ferita anche una donna incinta, sostenitori dell'Isis avevano inneggiato alla bomba. A rilevarlo era stata Site, l'organizzazione che monitora l'attività jihadista sul web.