📁
San Pietroburgo Il portale ufficiale di San Pietroburgo è una guida importantissima per il viaggiatore!San Pietroburgo
Articoli

Ma quanto é grande San Pietroburgo?

Mappa San Pietroburgo: Cartina di San Pietroburgo con strade e linea metro
Mappa San Pietroburgo
Cartina di San Pietroburgo con strade e linea metro

Cari e gentili viaggiatori, prima di pianificare un viaggio a San Pietroburgo, è importantissimo avere un quadro “effettivo” di quelle che sono le dimensioni della città, questo per evitare poi difficili e onerosi spostamenti all’interno dell’area urbana.
Incominciamo subito col dire che la città propriamente detta, ovvero l’area municipalità che si estende fino ai quartieri dormitorio escludendo i paesi satellite, non solo rappresenta per dimensione la maggiore metropoli di tutta la Russia (superando di gran lunga Mosca nonostante questa sia più popolosa), ma anche una delle maggiori metropoli a livello mondiale, infatti aprendo una cartina e misurando la distanza che rimane tra la zona a ridosso del golfo di Finlandia, Prospet Prosveshenia, Kupchino, Ul.Dibenko, otteniamo addirittura un area doppia rispetto alla municipalità per esempio di metropoli come Shanghai (l’area della municipalità propriamente detta, ovvero la parte circoscritta dal Outer Ring Ave, cha va da Zangjiang Hi-Tec Park al distretto Jading e dal distretto Boashan fino alla zona industriale di Kangqiao).
Una dimensione tale implica inevitabilmente lunghi tempi nonché situazioni snervanti, per gli spostamenti che vanno dalle zone periferiche al centro città durante la mattina e al contrario la sera.
Oltre alle vaste dimensioni, San Pietroburgo è anche una metropoli fittamente popolata, dove oltre ai 4 milioni e 800 mila abitanti effettivamente registrati come “abitanti nel distretto urbano”, si vanno ad aggiungere un numero ancora maggiore di persone che pur vivendo in città hanno una registrazione provvisoria (e quindi non appaiono in nessuna statistica perché non sono censiti), tra cui innumerevoli giovani giunti qui dalla campagna per studiare e poi finiti gli studi vi sono rimasti senza una effettiva residenza, oppure persone appartenenti a varie etnie un tempo facenti parte dell’unione sovietica (azerbaigiani, armeni, giorgiani, tagiki, uzbeki, ecc..) e ora prive di una registrazione presso una abitazione stabile in affitto o di proprietà, lo stesso ultimo censimento del 2003 che arrivò a contare quella che ora é la cifra ufficiale inerente il numero di abitanti della città (i quasi 5 milioni di abitanti), fu fatto in maniera sommaria da chi preposto: Questi non consegnarono il modulo da compilare  a tutte le famiglie, per diversi condomini omisero interi pianerottoli ed ingressi, omisero interi condomini come anche tutti colori che non aprirono la porta per diffidenza o riluttanza, oppure coloro che in quel momento non furono in casa (un censimento fatto in maniera così sommaria è imputabile soprattutto alla “miseria” che venne retribuita ai censori per adempire a un lavoro così immane: Venne corrisposto loro l’equivalente di 50$ testa per censire intere arre dove in ognuna vivono svariate migliaia di persone), nella realtà dei fatti gli abitanti di San Pietroburgo sono più del doppio rispetto alle cifre ufficiali, coloro che sono abituati a viaggiare nelle grosse metropoli e hanno un termine di paragone con altre metropoli, a stima percepiranno subito quelle che sono le reali dimensioni della città sia in termini di spazi che come numero di abitanti.
Da tutto ciò, si evince che, per chi giungesse in città con lo scopo di trascorrervi una vacanza nelle vesti di turista, risulterà fondamentale alloggiare in una zona perlomeno centrale, detto questo diciamo anche che per una città come San Pietroburgo anche il concetto di centro è alquanto relativo dato che i quattro rioni che comprendono la zona centrale (Pietrogradskaia, Zentralni, Admiralteski, Isola Vasilevski) coprono un’area equivalente alla grandezza media delle grandi metropoli europee, nonostante ciò il centro rimanendo ben servito dai mezzi di trasporto pubblici che tuttavia viste le dimensioni e il traffico, possono metterci comunque un’infinità di tempo per percorrere le varie tratte di collegamento delle linee municipali. Va sottolineato il fatto che ogni zona del centro, è bella e caratteristica, ognuna presenta monumenti e luoghi d’interesse particolare per i quali il turista non può permettersi di omettere anche solo una breve capatina! Chi giungesse in città con lo scopo di visitare quelli che sono i luoghi di maggior interesse e di immergersi in quello che é la città dal punto di vista architettonico e culturale come anche dal lato della vita nei locali e la gente per le strade, consigliamo per gli spostamenti d’utilizzare la linea metropolitana in abbinamento con la bicicletta (durante la bella stagione), la quale può essere portata con sé anche nel metrò.
La cartina di San Pietroburgo la puoi prelevare online da qui: Mappa San Pietroburgo

Argomenti nella stessa categoria